Rivive la Costituzione di Bortolani spiegata al popolo e ai giovani

copertinaLibroCostituz.JPGRicorre oggi, 22 Aprile 2008, il sesto anniversario della scomparsa di Carlo Bortolani. L’Associazione e i famigliari, oltre a ricordarlo con una Santa Messa alle 18.30 presso la Parrocchia di S. Antonio da Padova in città, lo ricordano anche con un festeggiamento, tipico dello spirito di Carlo che pure in occasione di un triste evento quale fu il suo funerale, chiese che fossero suonate le campane a festa.

Il festeggiamento, attraverso iniziative che verranno comunicate in seguito e comunque pubblicate sul sito, è per la recente uscita della nuova edizione del libro che Bortolani scrisse dal titolo “Guida alla Costituzione. Articolo per articolo” aggiornato a febbraio 2008 (Edizioni Zanichelli) con la Prefazione del Presidente Emerito della Corte Costituzionale Leopoldo Elia.

L’ultimo aggiornamento avvenne nel febbraio 2002, proprio due mesi prima della scomparsa. Poi il libro continuò ad essere sempre più venduto e apprezzato in molte scuole superiori del Paese, tanto che, su proposta della nota Casa Editrice Zanichelli, si è pensato di incaricare Silvia Rescigno (figlia del famoso giurista Ugo Rescigno, che collabora a stretto contatto con il padre) di procedere nell’aggiornamento tecnico del libro, ovvero relativo alla parte normativa. Per il resto non è cambiato nulla. Il libro di Bortolani continua a mantenere il medesimo spirito voluto dall’autore, quello di una Costituzione spiegata al popolo e soprattutto ai giovani, affinché non sia solo letta, ma anche compresa, facendo propri i valori trasmessi in ogni articolo.

La Costituzione italiana è un programma ideale di quella parte democratica del nostro Paese che ne vuole risollevare le sorti e proiettarla nel futuro. Un codice etico che non trascura nessuno degli aspetti essenziali della nostra vita. Ecco quindi che il libro di Carlo Bortolani continua a vivere e con esso anche i valori e principi che l’autore ha fatto propri nella quotidianità della sua vita.
 

22 aprile 2008     Categoria: Comunicati