Al V Day proposte sensate, non demagogia

Vdaygrillo.jpg“V” di Vendetta verso la casta dei politici: questa doveva essere la spinta motivazionale che ha portato centinaia di migliaia di cittadini nelle piazze d’Italia partecipando al V Day promosso da Beppe Grillo.

Ma così non è stato.

Ero a Bologna, in Piazza Maggiore, e ho visto da vicino 50.000 persone animate da uno spirito costruttivo, non di vendetta, persone che non si identificano più nell’attuale compagine politica fatta di partiti e partitini abili nel cambiare nome, ma non sufficientemente scaltri nel tenersi stretta la fiducia degli italiani.

11 settembre 2007 | Categoria: Comunicati